Mystic Pizza #1: Mai Stata a Lucca (Comics)

Cecilia del corpo, cura la rubrica Mystic Pizza (e la mangia, la pizza)

Cecilia del corpo, cura la rubrica Mystic Pizza (e la mangia, la pizza)

Here I am! Da comparsa, a membro ufficiale di Nerd2.

E cosa c’è meglio di una personalissima interpretazione del Lucca Comics and Games per farvi capire subito che io, con questi 2 Nerd di Nerd2, non c’entro (quasi) nulla.

Che poi, quando stai per partire per Lucca, ti dicono tutti più o meno le stesse cose: c'è un sacco di gente, mangerai solo carne, le file sono interminabili, i treni sono carri bestiame…

Quello che però non ti dicono è che una volta lì, puoi scegliere la tua bacchetta...pardon, la tua bacchetta può sceglierti da Olivander, mentre tu speri che il gusto in più delle caramelle "tutti i gusti più uno", sia pizza; non ti dicono neanche che un minuto dopo puoi incontrare due bellissimi Oompa Loompa che difendono con onore la fabbrica di Willy Wonka, invitandoti a trovare il golden ticket nelle loro tavolette di cioccolato (nonostante il karma positivo di questi giorni, e nonostante le due tavolette intere divorate, io purtroppo non l'ho trovato); e non si ricordano di dirti che puoi trovarti in mezzo a un decine di bambole di pezza fatte a mano, ma sentirti al sicuro perché poco dopo trovi i tuoi amati robot di latta a difenderti. 

Il Tulipano Nero (Daniel de filippis)  e la Stella Della Senna (Cecilia del corpo)

Il Tulipano Nero (Daniel de filippis)  e la Stella Della Senna (Cecilia del corpo)

Si dimenticano anche di dirti che non è il cosplay in sé a farti star bene, ma tutto quello che viene prima, come la scelta del soggetto e la preparazione dei costumi, e tutto quello che viene dopo, come le foto con gli altri cosplayer, il sole sulle mura e gli amici che ti sostengono. A essere onesta fino in fondo, però, la cosa che più mi ha colpita è stata la gioia negli occhi di chi, al Lucca Comics & Games, ci lavora: una gioia che corregge le occhiaie meglio di photoshop. Una gioia che annulla i mal di schiena (cioè, almeno spero..).
Una gioia, finalmente.

Lucca Comics è un luogo più per gli scettici che per gli adepti. Un luogo dove puoi (non) essere te stesso. Ma un po' come per i concerti del Boss, spiegarlo a parole è complesso: bisogna andarci.

Finalmente, il capitano.

Finalmente, il capitano.

UpDate: ho incontrato Batman il primo giorno. Mi ha sorriso e salutato e io l'ho ignorato. In compenso, come da copione, mi sono buttata tra le braccia di Captain America. A leopard cannot change its spots.

Sempre #teamcap.

Mystic Pizza è la rubrica curata da Cecilia del Corpo, MangiaPizza e Nerd fra i Nerd.